EVENTO ASSOCIAZIONE - CONCERTO DI BENEFICENZA

DONARE IL SANGUE

Perché donare il sangue è una cosa straordinaria !

Ci sono molti validi motivi per diventare un donatore, a partire dal fatto che si salvano vite e ci si tiene controllati: in pochi minuti e senza dolore o danni per la propria salute si fa un gesto d'amore verso gli altri Per donare il sangue non bisogna essere supereroi, è sufficiente essere sani, in buona salute, e aver compiuto la maggiore età: tutti, maschi e femmine possono donare, purché in possesso degli specifici requisiti stabiliti dalla normativa vigente. Puoi diventare un donatore se hai un'età compresa tra 18 e i 60 anni, un peso superiore ai 50 chili, una pressione arteriosa stabile tra i 110 e 180 mm di mercurio e una frequenza cardiaca compresa tra 50-100 battiti al minuto. E ora scopriamo chi invece non può donare: se hai contratto, anche in passato, un’epatite virale di tipo C oppure B (si tratta purtroppo di epatiti che tendono a persistere nel tempo, non possono essere debellate e vengono trasmesse attraverso il sangue), allora ti devi astenere da questa pratica. La stessa cosa vale anche per i partner sessuali di soggetti con epatite B e C. Anche chi fa uso abitudinario di sostanze stupefacenti è tenuto ad evitare di donare il sangue esattamente come per tutti coloro che abusano di alcool. Sono invece causa di sospensione temporanea della donazione tutte quelle condizioni per le quali, trascorso il periodo di non idoneità, si può riprendere l'attività: una banale influenza ad esempio, ma anche un erpes, un mal di gola, una gastroenterite o l'assunzione di antibiotici. Anche se hai fatto un viaggio in zone tropicali è opportuno sospendere la donazione per qualche mese. Ma quanto sangue viene prelevato e ogni quanto tempo si può donare? Esistono delle normative atte a regolamentare la donazione di sangue: l’attuale normativa prevede che siano 'prelevati' 450 millilitri a seduta. Ma non possiamo dirti esattamente quante volte puoi donare il sangue perché il numero massimo di donazioni varia a seconda del tipo di donazione (se si tratta di sangue intero, plasma oppure piastrine). Possiamo però confermare che per il sangue intero sono previste quattro donazioni all'anno per gli uomini e due donazioni all'anno per tutte le donne in età fertile.

Salvi delle vite

E non una sola bensì 3 vite perché da ogni sacca di sangue intero donata possono essere prodotte fino a 3 nuove sacche mediante separazione degli emocomponenti: concentrati eritrocitari, concentrati piastrinici, plasma. Aiuteresti migliaia di persone che soffrono di patologie legate al sangue e che necessitano in maniera periodica o addirittura giornaliera di trasfusioni.

Ti tieni controllato

Donare sangue periodicamente garantisce anche un controllo costante del nostro stato di salute, attraverso visite sanitarie da parte dei medici prelevatori e accurati esami di laboratorio, in modo assolutamente gratuito e nel pieno rispetto della privacy.

Il sangue non si fabbrica

Il sangue non riproducibile artificialmente e solo la donazione volontaria, anonima e responsabile permette di raccoglierlo.

Pochi minuti e non fa male

Donare sangue non comporta un notevole dispendio di tempo. La donazione in se dura pochi minuti ed è 'indolore' e assolutamente sicura (tutto il materiale utilizzato è monouso). Inoltre, se ti preoccupa, devi sapere che il sangue donato viene riprodotto in brevissimo tempo dal tuo organismo.

I Nostri Servizi

Associazione Bambino Thalassemico Taranto Onlus
Servizi a disposizione del Socio

Centralita'

Sempre al centro di movimenti, conflitti e costruttive proposte per il riconoscimento dei diritti dei Talassemici in tutte le eta'.

Disponibilita'

Interlocutori con gli Enti Sanitari preposti come Regione Puglia, ASL e Direzioni Mediche ed Amministrative.per la risoluzione delle criticita'.

Monitoraggio

Sulla insufficienza di sangue e donatori, sulla diffusione di Alert al Sindaco e alla cittadinanza su gravi carenze di plasma che vanno a pregiudicare anche la medicina di urgenza e quella interventistica con il coinvolgimento di tutti i pazienti bisognosi.

Condivisione

Delle novità scientifiche e farmacologiche di cura e miglioramento della qualità della vita attraverso la partecipazione ad aggiornamenti scientifici e congressi medici. Consulenze fiscali e legali con professionisti esperti.

Supporto

Alle attività delle Associazioni di donatori di sangue per la divulgazione della buona abitudine di donare con campagne di prevenzione e sensibilizzazione anche attraverso spot televisivi, radiofonici e giornalistici.

Inserimento Sociale

Convenzione con la ASL per l'impiego, in qualità di volontari, di numerosi pazienti nei punti di informazione e di ReCaal oltre che al CUP. Attività che ha ampliato in maniera significativa l'autostima e la gestione della malattia, il rapporto umano e la socializzazione oltre ad aumentare l'esperienza e sacrificio al lavoro e alle responsabilità. Questo progetto portato avanti da ben 25 anni ha anche vinto il premio Novartis di “Alleati per la Salute” come miglior progetto finalizzato esclusivamente al benessere dei pazienti con problematiche di emarginazione ed auto esclusione dai processi evolutivi e sociali. Al progetto ad oggi hanno partecipato circa 100 pazienti.

Eventi

Associazione Bambino Thalassemico Taranto Onlus
Eventi importanti

Pubblicazione documenti

Associazione Bambino Thalassemico Taranto Onlus
I documenti e le pubblicazioni a disposizione del Socio

Normative

Associazione Bambino Thalassemico Taranto Onlus
Le Normative a disposizione del Socio

Ticket Regionali

Leggi Normativa

Legge 28 dicembre 2001, n. 448

Leggi Normativa

DPCM 3 marzo 2017 - Registri Nazionale e Regionali Epidemiologici sulla Talassemia

Leggi Normativa

DPR 10 luglio 2017, n. 139 e DPR 16 dicembre 1992, n. 495 - Regolamento di attuazione patenti

Leggi Normativa

Estratto DPCM 17 gennaio 2017 - Nuovi LEA

Leggi Normativa

LEGGE 24 Dicembre 2003 - Nr. 350

Leggi Normativa

LEGGE 5 febbraio 1992, n. 104 - Legge quadro per l'assistenza, l'integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate.

Leggi Normativa

LEGGE 6 giugno 2016, n. 106 - Delega al Governo per la riforma del Terzo settore, dell'impresa sociale e per la disciplina del servizio civile universale.

Leggi Normativa

LEGGE 12 marzo 1999, n. 68 - Norme per il diritto al lavoro dei disabili.

Leggi Normativa

LEGGE 24 dicembre 2007, n. 244 - Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge finanziaria 2008).

Leggi Normativa

LEGGE 27 dicembre 2017, n. 205 - Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2018 e bilancio pluriennale per il triennio 2018/2020.

Leggi Normativa

INPS - Linee guida valutative per le Emoglobinopatie.

Leggi Normativa

Regione Puglia - Approvazione del PDTA per i soggetti affetti da Talassemia. Istituzione della "Rete della talassemia e delle emoglobinopatie".

Leggi Normativa

Ministero della Sanita' - D.M. 5 febbraio 1992 - Approvazione della nuova tabella indicativa delle percentuali d'invalidita' per le minorazioni e malattie invalidanti.

Leggi Normativa

INPS - Indennita' Prevista dall'articolo 39, comma 1, della legge 28 dicembre 2001, n. 448 a favore dei lavoratori affetti da talassemia major (morbo di Cooley) e drepanocitosi.

Leggi Normativa

Galleria Fotografica

Sfoglia la galleria fotografica comprensiva degli scatti più suggestivi dell'attività, degli eventi e delle opportunità dell'Associazione
Puoi visualizzare l'intera Galleria o per tipologia.

Babbo Natale arriva in Microcitemia

Doni ad i bimbi del reparto di microcitemia.

Mercatini di Natale

Raccolta fondi

Mercatini di Natale

Tavolo illustrativo

Evento 1

Inserire breve descrizione

Evento 3

Inserire breve descrizione

Teatro Orfeo

Evento di beneficienza.

Autoemoteca

Inserire breve descrizione

Teatro Orfeo

Evento di beneficienza.

Maratona Patto Salute

Roma 8/9/10 Luglio 2019 Ministero della Salute.

Maratona Patto Salute

Roma 8/9/10 Luglio 2019 Ministero della Salute.

Maratona Patto Salute

Roma 8/9/10 Luglio 2019 Ministero della Salute.

Maratona Patto Salute

Roma 8/9/10 Luglio 2019 Ministero della Salute.

Maratona Patto Salute

Roma 8/9/10 Luglio 2019 Ministero della Salute.

Maratona Patto Salute

Roma 8/9/10 Luglio 2019 Ministero della Salute.

Chi Siamo

Associazione Bambino Thalassemico Taranto Onlus

Video Intro

Scopo

L'Associazione Bambino Thalassemico ONLUS Taranto, viene fondata nel 1976 da un gruppo di genitori di bambini malati di Anemia Mediterranea con lo scopo fondamentale di tutelare la vita e la sopravvivenza dei loro figli. Oggi, dopo 42 anni, gli obiettivi che si prefigge la nostra organizzazione sono ben diversi da quelli raggiunti dai Soci Fondatori, anche se permane identico l'obiettivo finale della guarigione completa dalla Thalassemia che, nonostante gli anni ed i progressi scientifici, medici e farmacologici è ancora distante. Nondimeno, emergenti ed incoraggianti sono gli ultimi risultati degli studi sulla terapia genica e le terapie con farmaci innovativi e rivoluzionari. Rimangono numerosi ancora i traguardi da raggiungere per i Bambini, Giovani, Adolescenti ed Adulti Thalassemici; l'accrescimento della qualità della vita, l'aumento dell'autostima, il superamento degli ostacoli quotidiani, l'accettazione della malattia e non ultimi, la socializzazione, la scolarizzazione e l'inserimento nel mondo del lavoro.

Questa Associazione persegue, dal giorno in cui è stata fondata, il fine della solidarietà sociale, civile, culturale e dei diritti alla salute delle persone affette da Thalassemia e punta alla guarigione completa.

  • TUTELA DEI DIRITTI dei Thalassemici, protezione sanitaria, civile e penale.

  • Creazione, salvaguardia e incremento delle reti di comunicazione con condivisione delle scelte e decisioni con gli Enti Locali in ambito Sanità (Regione ed ASL).

  • Partecipazione e collaborazione con le ONLUS Nazionali (UNITED) per la presenza nelle sedi Istituzionali.

  • Attività di PREVENZIONE Primaria e Seciondaria sulla Patologia co n informazione e sostegno alle nuove coppie per una maggiore consapevolezza e sensibilizzazione alla donazione del sangue.

  • Organizzazione di convegni e congressi scientifici, partecipazione ad incontri e giornate di studio per un costante aggiornamento sulle novità cliniche e farmacologiche.

  • Raccolta fondi da destinare alla ricerca scientifica sulle cellule staminali.

  • Avvio al mondo del lavoro dei giovani pazienti Thalassemici con attività di volontariato di Front Office presso le sedi dei Presidi Sanitari del territorio.

Leggi

Direttivo

Associazione Bambino Thalassemico
Taranto Onlus
Il Consiglio Direttivo

Gabriella
BRUNO

Presidente

In carica dal Gennaio del 2016, membro sempre attivo dell'associazione già da diversi anni, donna combattiva, aperta al dialogo, gioviale allegra, ma allo stesso tempo molto determinata, sempre in prima fila per risolvere le problematiche dei Thalassemici.

Immacolata
PIACCIONE

Vice Presidente

In carica dal Novembre 2018, membro sempre attivo e presente anche come semplice socio, donna determinata, piena di iniziativa, predisposta all'associazionismo, il suo motto è : ”UNITI SI VINCE!".

Elisabetta
CASTORINA

Tesoriere

Membro attivo dell'Associazione già da diversi anni, donna determinata, riflessiva, precisa che da un supporto significativo con la sua presenza.



Daniela
GIURI

Consigliere

Membro attivo, donna determinata, impulsiva e combattiva, che riesce a scendere a compromessi solo per il bene comune.



Mariantonietta
RUSSO

Consigliere

Persona attiva in associazione, donna dolce, pronta sempre a mediare, persona rara come una perla.




Massimo
ALBANO

Consigliere

Uno dei vecchi presidenti, uomo determinato, conoscitore del codice civile e penale, il nostro ricercatore x quanto riguarda i nuovi farmaci le nuove cure sperimentali, sempre in cerca di soluzioni migliori, uno tra i più “anziani”, la nostra memoria storica.

Le nostre capacità

PARTECIPAZIONE
95%
DIVULGAZIONE
70%
ORGANIZZAZIONE
90%
RACCOLTA FONDI
65%

La nostra storia

Nascita: L'Associazione Provinciale Bambino Thalassemico nasce il 08/11/1976 da un gruppo di genitori di bambini affetti da Anemia Mediterranea per la loro tutela e il giusto riconoscimento dei loro diritti sia in capo medico che in quello sociale e legale. .

Nascita della Lega Nazionale delle Associazioni del Bambino Thalassemico il 10/04/1997 sempre nella stessa sede dell'Associazione Provinciale Tarantina, nasce dall'idea del papà di Filippo, (giovane medico Talassemico Tarantino recentemente scomparso) Aldo Di Todaro la Lega che riunisce tutte le organizzazioni sparse per la nazione con gli stessi obiettivi e scopi..

Innovazione in ONLUS: il 03/12/2009 la nuova legislazione sulle Associazioni Senza Scopo di Lucro impone la registrazione presso l'albo Regionale delle ONLUS, utile per accedere al contributo per il 5x1000 erogato dallo Stato per volere dei contribuenti, pertanto l'Associazione cambia statuto e regolamento oltre che nel nome divenendo “Associazione Bambino Talassemico ONLUS”..

PDTA regionale: il 02/05/2018 nasce il nuovo “Percorso Diagnostico Terapeutico Assistenziale” regionale in Puglia che sancisce le linee guida a cui le ASL pugliesi a cui Dipartimenti e Reparti che hanno in cura i pazienti Talassemici devono adeguarsi per migliorare gli standard di cura e assistenza mantenendoli in linea con i metodi nazionali e soprattutto quelli di riferimento clinici all'avanguardia in tutta Europa. Ma nonostante le buone intenzioni il nuovo PDTA stenta a decollare per motivi di ritardo nell'adeguamento delle ASL che non hanno ancora recepito il diktat regionale.

Faqs

Anemia Mediterranea, Malattia di Cooley, Beta Talassemia, Talassemia Major: termini diversi per indicare una grave forma di anemia emolitica, ossia di una malattia dei globuli rossi carenti di emoglobina, esposti a una continua e rapida distruzione. La talassemia è nota anche come anemia mediterranea a causa della distribuzione geografica: la talassemia si verifica più spesso nelle persone di origine italiana, greca, medio-orientale, sud-asiatica ed africana..
Il termine screening, è utilizzato in medicina, per indicare una strategia (protocollo) di indagini diagnostiche generalizzate, utilizzate per identificare una malattia in una popolazione con un rischio medio, che si reputa sufficientemente elevato da giustificare la spesa e lo stress di cercarla. A differenza dei test medici eseguiti nella pratica diagnostico-clinica generale, le procedure dello screening prevedono che gli esami medici siano eseguiti a tappeto su tutta la popolazione in oggetto che, per definizione, non ha alcun sintomo, né segno clinico di malattia. Lo scopo dello screening è quello di identificare le malattie presenti in una comunità in una fase precoce, permettendo così di giungere ad interventi terapeutici tempestivi in modo da ridurre la mortalità e/o i disturbi legati alla malattia o gli effetti dannosi dei trattamenti somministrati in una fase di malattia avanzata. Negli anni 80 e 90 si sono utilizzate metodologie di screening per la Talassemia attraverso una fase preliminare di incontri con le classi 4° e 5° superiori, nei quali incontri si spiegava lo status di portatore sano e i rischi che si correvano incontrando un compagno anch'esso portatore sano. La fase successiva era quella di prelevare un campione di sangue per consentire allo studente di conoscere se fosse o meno portatore sano. L'ultima fase era quella di sensibilizzare a donare poiché “se si diventa donatori in giovane età si rimane per sempre”
Si può donare c/o il centro trasfusionale dell'Ospedale S.S. Annunziata di Taranto dal lunedì al venerdì dalle ore 7.30 alle ore 11.30 o c/o l’ Autoemoteca che potrete trovare nelle piazze o nelle chiese visitando il sito www.donailsangue.net.

DATI RAGGIUNTI

Associazione Bambino Thalassemico Taranto Onlus
Alcuni numeri che rappresentano la nostra forza

SOCI ORDINARI
EVENTI ORGANIZZATI
PROGETTI COMPLETATI
QUESTIONI RISOLTE

Attivita'

Raccolta degli ultimi eventi organizzati dall'Associazione Bambino Thalassemico Taranto ONLUS.

Raccolta Fondi

Mercatini di Natale.

Beneficienza

Evento di beneficienza organizzato dall'Associazione Passione Rossa con la partecipazione della banda del corpo militare della Croce Rossa Italiana, finalizzato alla raccolta fondi per lìAssociazione Bambino Thalassemico Taranto Onlus.

Babbo Natale in Microcitemia

Babbo Natale dona ad i bimbi del reparto di Microcitemia dei doni offerti dalla Associazione Bambino Thalassemico Taranto Onlus, fdesteggiando con loro questo memorabile momento.

CINQUE X MILLE

5 x 1000

CONTATTI

Puoi conoscere la nostra sede in Taranto cliccando sulla mappa per poter aprire Google Maps ed ottenere le indicazioni per raggiungerci facilmente.
Compila il form per la richiesta informazioni e sarai al più presto contattato.
GRAZIE!!!

Dove Siamo

ASSOCIAZIONE BAMBINO THALASSEMICO TARANTO ONLUS
Via Duca di Genova, 63/A
Taranto (TA), 74123
Tel.: 099/4595596
I miei dati saranno utilizzati solo con lo scopo di rispondere alla mia richiesta e non verranno ceduti a terzi